Il Mondo Maggioli


Le nostre attività integrate affiancano la Pubblica Amministrazione, i Liberi Professionisti e le Aziende nel semplificare i processi e migliorare i servizi

Soluzioni e Servizi
Tecnologia e conoscenza sono le nostre passioni e il modo con cui siamo sempre riusciti a rispondere alle richieste di un mercato in continua evoluzione
 
Informatica MAG / Casi di eccellenza

Al Comune di Jesi i cittadini utilizzano l’App Municipium per segnalare le criticità

Buche, panchine rotte o semafori spenti: il cittadino può segnalarli direttamente al Comune tramite smartphone o tablet con l’App Municipium, attivata a Jesi nel 2016 e che vanta più di 16.000 utenti

Municipium è l’App realizzata dal Gruppo Maggioli che permette di ottenere comunicazioni in tempo reale grazie alle sue notifiche push: scambi bidirezionali e servizi interattivi, come le mappe per valorizzare i punti di interesse, di sport, cultura, associazionismo, imprese e turismo. Inoltre, grazie alla sezione interattiva dell’App, il cittadino può indirizzare in automatico la segnalazione all’ufficio competente, restando aggiornato su come verrà gestita.

L’App Municipium permette ai cittadini grazie all’apposita sezione “segnalazioni” di informare gli uffici comunali di eventuali problematiche e disservizi presenti sul territorio in maniera precisa e tempestiva. La tipologia di situazioni che vengono segnalate all’App Municipium riguarda nello specifico 8 diverse macrocategorie: strade e marciapiedi, verde pubblico, arredo urbano, segnaletica, semafori, illuminazione pubblica, rifiuti e igiene urbana.

Particolarmente soddisfatta l’amministrazione comunale: “è il naturale sviluppo di un impegno per
coinvolgere sempre più il cittadino come parte attiva – afferma Valeria Melappioni Assessore all’urbanistica
- un approccio che cambia radicalmente la relazione e la responsabilità di tutti nella cura dei beni comuni e consente al Comune di avere un nuovo strumento di controllo sullo stato manutentivo del nostro territorio agevolando il programma dei piccoli e strategici lavori quotidiani”.

L’utilizzo dell’App Municipium per l’invio delle segnalazioni rappresenta un’innovazione tecnologica che incide  rofondamente sull’organizzazione interna e sul modo di dialogare con i cittadini. L’obiettivo di tutto questo è,  itando il Sindaco Lorenzo Fiordelmondo, quello di instaurare un vero e proprio dialogo con il cittadino. Per  effettuare la segnalazione sarà necessario fornire nome e cognome, numero di telefono e indirizzo mail. Come spiegato da Elena Calabrese, Responsabile della digitalizzazione dell’Ente, “saranno i riferimenti a cui fornire informazioni sulla presa in carico e sullo stato di avanzamento della soluzione del problema”: quindi il cittadino potrà seguirne l’iter dall’inizio fino alla risposta finale, rimanendo aggiornato sugli sviluppi.

La sperimentazione
Come esplicitato dal Sindaco è stata effettuata una sperimentazione a partire da giugno 2022, che ha coinvolto diversi operatori comunali e amministratori, i quali hanno segnalato le indicazioni che pervenivano loro dai cittadini secondo i canali classici. I dati ottenuti sono stati piuttosto interessanti: delle 700 inoltrate, il 65% ha avuto una soluzione positiva.  Ma – spiega il Sindaco Fiordelmondo – i cittadini saranno sempre più esortati all’utilizzo dell’App, il cui utilizzo prioritario avverrà in modo naturalmente graduale.

Questo modello organizzativo consente un lavoro più puntuale degli uffici, che non si perdono dietro alla genericità delle richieste, aumentando così l’efficienza del loro lavoro e avendo la possibilità di risolvere
le varie problematiche segnalate dai cittadini più velocemente e senza effettuare la lunga trafila burocratica.

La creazione di questo servizio è di fondamentale importanza per l’amministrazione comunale, nell’ottica di un processo di digitalizzazione che, in base alle direttive nazionali ed europee, richiede la completa  digitalizzazione degli enti entro il 2026. Da quando è stata attivata questa nuova funzione le segnalazioni totali inviate dai cittadini al Comune sono state 2096 e in riferimento all’ultimo anno il 69% è già stato chiuso. Questi dati sono a riprova del fatto che il servizio funziona, che è molto utilizzato dai cittadini e che permette, e permetterà, di migliorare la vivibilità a Jesi.

Gli Jesini di buona volontà, e non solo, sono avvertiti: se girando per la città capita di imbattervi in un cartello
stradale rovinato, un ramo d’albero finito sulla sede stradale, una buca sull’asfalto, informate grazie all’App Municipium l’ufficio del Comune competente. Civiltà, sensibilità, senso di appartenenza e, perché no, un modo semplice moderno e diretto di dialogare con i cittadini.

Lorenzo Fiordelmondo
Sindaco del Comune di Jesi

Valeria Melappioni
Assessore all’urbanistica del Comune di Jesi

Elena Calabrese
Responsabile digitalizzazione del Comune di Jesi

28 febbraio 2023
Posted: 28/02/2023 16:41:41 by | with 0 comments

Continua a leggere

Notizia

Il Piano Triennale per l'Informatica 2024-2026: fondamentale la cybersecurity per una digitalizzazione sicura della Pubblica Amministrazione

Il Piano Triennale per l'Informatica rappresenta una guida chiave per l'evoluzione dei servizi digitali in Italia. Nell'ambito di un'ampia strategia di aggiornamento, il piano si allinea agli obiettivi del PNRR e pone una significativa attenzione al tema della cybersecurity, dedicando un intero capitolo alla sicurezza informatica.

27 febbraio 2024
Rassegna stampa

Al Comune di Poggibonsi è online il nuovo sito web

Contenuti e veste grafica rinnovati e adeguati alle disposizione AgID. Un progetto del Gruppo Maggioli, finanziato dal PNRR Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

19 febbraio 2024
Rassegna stampa

Intelligenza artificiale, applicazioni cruciali per assistenza, diagnostica e monitoraggio

Salute, intelligenza artificiale e digitalizzazione: le aziende italiane rappresentano un’eccellenza internazionale, punta avanzata della ricerca e sviluppo in questo settore. Insieme ad altre realtà del settore il Gruppo Maggioli si è confrontato nel laboratorio della Winter School 2024 che si è tenuta a Cernobbio.
13 febbraio 2024
Notizia

Maggioli tra le principali software house in Italia

Nella classifica italiana “Top 100 Software e servizi IT per la Pubblica Amministrazione”, stilata dalla rivista Data Manager, si conferma l'8° posizione del Gruppo Maggioli tra i principali leader di settore.
09 febbraio 2024