Il Mondo Maggioli


Le nostre attività integrate affiancano la Pubblica Amministrazione, i Liberi Professionisti e le Aziende nel semplificare i processi e migliorare i servizi

Soluzioni e Servizi
Tecnologia e conoscenza sono le nostre passioni e il modo con cui siamo sempre riusciti a rispondere alle richieste di un mercato in continua evoluzione
 
Informatica MAG / Casi di eccellenza

Comune di Meolo: le smart land ed i sistemi evoluti per la sicurezza stradale e l’analisi del traffico

La smart land è un luogo in cui i progetti di sviluppo fondati sull’uso della tecnologia e l’ottimizzazione delle risorse prendono forma e vengono valorizzati attraverso la sinergia tra Pubblica Amministrazione, aziende e cittadini. Per far fronte al cambiamento, le realtà locali si sono riorganizzate unendo le proprie forze, sfruttando l’evoluzione tecnologica in atto, integrando l’elemento umano con l’impiego di attrezzature altamente performanti.

Il numero di processi in costante aumento e la verbalizzazione degli accertamenti sempre crescente vengono ora gestiti con metodologie all’avanguardia grazie all’utilizzo di servizi SaaS (Software as a service) dei software realizzati al fine di fornire concrete soluzioni. Le stesse metodologie di notifica vengono ora trattate attraverso piattaforme digitali che favoriscono e agevolano l’utente, sostituendosi alle tradizionali modalità di recapito. È questo il caso del Comune di Meolo che attraverso il Servizio Associato di Polizia Locale tra i Comuni di Quarto d’Altino (VE), Roncade (TV), Meolo (VE) e Fossalta di Piave (VE) si è dotato della soluzione del Gruppo Maggioli.

Una soluzione completa ed affidabile per la Polizia Locale. Così come in altre realtà italiane, anche qui l’ecosistema Concilia ha supportato il Comando di Polizia Locale nel fine di garantire un livello sempre maggiore di sicurezza stradale. Abbiamo qui affrontato la criticità dell’eccessiva velocità, attraverso la soluzione Autosc@n SPEED che non è solamente uno strumento di rilevamento delle violazioni ma è in grado di svolgere, importanti funzioni accessorie di raccolta dati sui veicoli in transito anche non in violazione (data e ora, velocità, direzione di marcia, corsia di transito, classe, marca, modello e colore del veicolo) ed il riconoscimento codici Kemler (ADR).

L’idea di connettere la sempre maggior necessità di sicurezza stradale al monitoraggio del traffico è ora realtà grazie ad apparecchiature “intelligenti” tra loro interconnesse, in modo da scambiare le informazioni possedute, raccolte ed elaborate garantendo il controllo di tratti di strada spesso protagonisti di sinistri stradali anche gravi. L’incremento quotidiano dei mezzi in transito ha spesso ricadute sulla fluidità del traffico e sui tempi di percorrenza generando ripercussioni sia a monte che a valle su tutta la rete viaria. In passato per controllare l’intera rete era necessario l’impiego di un numero elevato di risorse umane; ora, con questi nuovi sistemi, possiamo impiegare le medesime risorse per garantire una sempre maggiore sicurezza urbana.

Il Comandante della Polizia Locale, il Commissario Fabrizio Milanello, sottolinea che: “La Polizia Locale ricopre un ruolo fondamentale nel tutelare la sicurezza della cittadinanza, degli spazi pubblici dei Comuni e del  territorio di propria competenza, impegnati da sempre nelle attività preventive di informazione e di controllo di polizia stradale sui comportamenti più pericolosi per la sicurezza stradale”.

Infine il Sindaco di Meolo, il Dott. Daniele Pavan, desidera evidenziare che: “L’amministrazione comunale impegna notevoli risorse umane ed economiche per la sicurezza stradale a beneficio degli utenti che percorrono le strade. L’uso di tecnologie all’avanguardia sono uno strumento indispensabile a supporto delle nostre forze dell’ordine consentendo di migliorare nettamente l’efficienza del loro lavoro. Inoltre, la facile gestione dei dati permette di governare l’informazione in modo pratico e veloce per avere sotto controllo lo stato preciso di come evolve lo scenario della sicurezza e della prevenzione sul territorio”.

10 febbraio 2023
Posted: 10/02/2023 16:09:09 by | with 0 comments

Continua a leggere

Notizia

Il Piano Triennale per l'Informatica 2024-2026: fondamentale la cybersecurity per una digitalizzazione sicura della Pubblica Amministrazione

Il Piano Triennale per l'Informatica rappresenta una guida chiave per l'evoluzione dei servizi digitali in Italia. Nell'ambito di un'ampia strategia di aggiornamento, il piano si allinea agli obiettivi del PNRR e pone una significativa attenzione al tema della cybersecurity, dedicando un intero capitolo alla sicurezza informatica.

27 febbraio 2024
Rassegna stampa

Al Comune di Poggibonsi è online il nuovo sito web

Contenuti e veste grafica rinnovati e adeguati alle disposizione AgID. Un progetto del Gruppo Maggioli, finanziato dal PNRR Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

19 febbraio 2024
Rassegna stampa

Intelligenza artificiale, applicazioni cruciali per assistenza, diagnostica e monitoraggio

Salute, intelligenza artificiale e digitalizzazione: le aziende italiane rappresentano un’eccellenza internazionale, punta avanzata della ricerca e sviluppo in questo settore. Insieme ad altre realtà del settore il Gruppo Maggioli si è confrontato nel laboratorio della Winter School 2024 che si è tenuta a Cernobbio.
13 febbraio 2024
Notizia

Maggioli tra le principali software house in Italia

Nella classifica italiana “Top 100 Software e servizi IT per la Pubblica Amministrazione”, stilata dalla rivista Data Manager, si conferma l'8° posizione del Gruppo Maggioli tra i principali leader di settore.
09 febbraio 2024