Il Mondo Maggioli


Le nostre attività integrate affiancano la Pubblica Amministrazione, i Liberi Professionisti e le Aziende nel semplificare i processi e migliorare i servizi

Una piattaforma completa

Una piattaforma completa

Appalti&Contratti Public Procurement lifecycle Management ​è una piattaforma composta da applicazioni integrate, in grado di supportare l’Ente Pubblico nella gestione dell’intero ciclo di vita di un contratto pubblico, dalla nascita dell’esigenza di affidamento fino al collaudo/accettazione, passando attraverso le fasi di affidamento in senso stretto (e-procurement) e garantendo il necessario supporto in tutte le fasi di monitoraggio e rendicontazione post aggiudicazione.

I moduli applicativi

La piattaforma dispone di diversi moduli applicativi ognuno dei quali risponde alle esigenze operative e di rendicontazione di una determinata fase del ciclo di vita di un contratto pubblico. Tutti i moduli sono nativamente integrati tra loro in modo per evitare la duplicazione di inserimento di informazioni per fini diversi.

Moduli interoperabilità

Sistemi informatici interoperabili tra piattaforme Nazionali e Regionali
Moduli interoperabilità: la gestione interregionale e nazionale degli appalti

Moduli interoperabilità: la gestione interregionale e nazionale degli appalti

Questo modulo permette al software di interoperare con le piattaforme regionali e nazionali per la gestione degli appalti. Tutto ciò permette di inviare loro i dati per il monitoraggio e la rendicontazione previsti dalle normative:

• DIPE per la richiesta del CUP;
• MIT per la pubblicazione delle programmazioni di lavori e forniture/servizi;
• MEF per l’aggiornamento della BDAP;
• ANAC per la richiesta di CIG e SmartCIG;
• SIMOG/Osservatori regionali per la compilazione schede ad opera del RUP;
• MIT per la pubblicazione ex art. 29 comma 2 del D.Lgs 50/2016;
• MIT per l’aggiornamento di AINOP;
• ANAC per XML 190 ex art. 1 comma 32 L. 190/2012.

Area Programmazione & Fabbisogni

Un software completo per la gestione degli appalti pubblici e del fabbisogno degli enti
Modulo per la Programmazione e Raccolta di Fabbisogni

Modulo per la Programmazione e Raccolta di Fabbisogni

Questo modulo permette l’inserimento dei dati relativi ai programmi triennali ed annuali per LL.PP. e dei programmi biennali per forniture e servizi.

Tutto ciò facilita l’intervento di controllo sulle richieste e i cambiamenti nel tempo, consentendo al software una gestione a tutto tondo degli appalti e dei contratti. Inoltre, sempre attraverso il modulo, il software è in grado di gestire le funzioni di raccolta dei fabbisogni: richieste, priorità, contenuti omogenei.

Attraverso il sistema è possibile coordinare i contratti derivanti dagli interventi inseriti in programmazione, l’iter, le scadenze e gli eventuali rinnovi. Il plus di questo software per la gestione degli appalti è la sua personalizzazione in grado di adattarsi sia alle esigenze di Enti di piccole-medie dimensioni che a realtà più complesse

Affidamenti e Portale Appalti

Modulo dedicato alla gestione completa di una procedura di affidamento

Moduli per l’affidamento: gestione degli appaltatori e degli iter

Appalti & Affidamenti è il modulo dedicato alla gestione completa di tutto l’iter di espletamento di una procedura di affidamento, di qualsiasi importo e tipologia, anche cartacea. L’utente è costantemente aggiornato sulla procedura: grazie a comunicazioni generate via PEC, report e documenti messi a disposizione dalla piattaforma. Inoltre, grazie al portale di pubblicazione, tutti gli adempimenti previsti dalla normativa sulla trasparenza e l’anticorruzione sono sempre sotto controllo.

Elenchi Operatori Economici

È la sezione dedicata alla gestione in modalità completamente telematica di uno o più elenchi di operatori economici qualificati per lavori, forniture, servizi o incarichi professionali. Le imprese possono consultare i bandi attivi e presentare le domande di iscrizione direttamente on line, seguendo un semplice percorso assistito: integrato con il software, quest’area consente la gestione completamente telematica delle procedure negoziate.

Mercato Elettronico

È la sezione che comprende la gestione degli operatori iscritti, delle richieste di offerta e degli ordini di acquisto, oltre al Portale per la pubblicazione del catalogo e l’interazione con gli operatori. Con quest’area, la stazione appaltante è supportata nell’individuazione delle migliori offerte, nell’emissione degli Ordini d’Acquisto (ODA) e nella formulazione di Richieste di Offerta (RDO).

Monitoraggio LFS

Modulo completo per la gestione dei contratti
Moduli per l’Esecuzione del contratto: il monitoraggio LFS

Moduli per l’Esecuzione del contratto: il monitoraggio LFS

Questo è il modulo dedicato alla fase di esecuzione del contratto (lavoro, fornitura o servizio).

Il software si occupa della gestione completa dei documenti per gli appalti e per le gare e ha già al suo interno tutte le informazioni necessarie per supportare i processi di gestione dei contratti pubblici. Tutti i moduli hanno un sistema di reportistica in grado di rispondere alle esigenze degli utenti più esperti ed esigenti favorendo, anche in questo caso, la personalizzazione.

Adempimenti D. Leg. 29/12/2011 n. 229

Trasmissione informazioni richieste e realizzazione della BDAP
Adempimenti del Decreto Legislativo del 29/12/2011 n. 229

Adempimenti del Decreto Legislativo del 29/12/2011 n. 229

Tra i Moduli preconfezionati ne esiste uno dedicato agli adempimenti del Decreto Legislativo del 29/12/2011 n. 229 per la trasmissione delle informazioni richieste ai sensi dell’articolo 2 del DM 26/02/2013 e per la realizzazione della BDAP “Banca Dati delle Amministrazioni Pubbliche”, relativa alle opere pubbliche in corso di progettazione/realizzazione alla data del 21 febbraio 2012 e alle opere pubbliche avviate successivamente a tale data.

Il Modulo D.Lgs 229 permette l’inserimento dei dati da comunicare al MEF attraverso un’interfaccia semplice ed intuitiva, anche in tempi non consecutivi.


Tutti i moduli dispongono di un sistema di reportistica in grado di soddisfare le esigenze complesse di utenti esperti e nel contempo facili da realizzare grazie anche a wizard che aiutano l’utente nella creazione di report personalizzati.

I vantaggi di una piattaforma integrata

Completezza funzionale e Risparmio di tempo

In conformità con la normativa pubblica in materia, A&C gestisce tutte le fasi di creazione e approvazione di un contratto pubblico. Garantisce, inoltre, un notevole risparmio di tempo per l’appaltatore che può avvalersi di un solo strumento per tutta l’operatività.

Aggiornamento continuo e Personalizzazione

Sempre aggiornato all’evolversi della normativa in materia di contratti pubblici, la piattaforma può essere adattata nella forma e nei contenuti per rispondere a tutte le esigenze dell’Ente: Utilities, Pubblica Amministrazione locale o aggregata (Centrale Unica di Committenza, Soggetto Aggregatore, Stazione Unica Appaltante) e strutture sanitarie.

Servizi aggiuntivi

Oltre alla predisposizione per la personalizzazione, eroghiamo servizi aggiuntivi di consulenza legale, consulenza di processo, supporto operativo nella quotidianità sia in fase di affidamento che in fase di rendicontazione.

Installazione e aggiornamenti immediati

È un software a gestione interamente telematica: la piattaforma è offerta in modalità SaaS (software as a service), non richiede hardware o software specifico ma un semplice collegamento a Internet, che ne garantisce l’aggiornamento costante. A richiesta, la piattaforma può essere installata presso la server farm dell’Ente.

Interoperabilità

La piattaforma è dotata di moduli appositamente pensati per “dialogare” con sistemi terzi (ad esempio, Anac, GUUE, MEF) ma anche con i sistemi di protocollo e di contabilità del cliente

Sicurezza e Garanzia di qualità

Il software garantisce la gestione degli appalti pubblici con un alto livello di sicurezza e di segretezza sulle operazioni di gara. La garanzia del suo funzionamento è frutto dell’esperienza pluridecennale di Maggioli Spa nel campo delle gare d’appalto e dell’informatizzazione della Pubblica Amministrazione.

A misura di ente

Il sistema è disponibile nella configurazione stazione appaltante singola (Spa, Fondazioni, Concessionarie, Utilities, Pubblica Amministrazione locale, strutture sanitarie) o aggregata (Centrale Unica di Committenza, Soggetto Aggregatore, Stazione Unica Appaltante)

Immediata attivazione

La piattaforma è offerta in modalità SaaS (software as a service), non richiede hardware o software specifico ma un semplice collegamento ad internet. A richiesta, la piattaforma può essere installata presso la server farm dell’Ente

Soluzioni software collegate alla Piattaforma