Il Mondo Maggioli


Le nostre attività integrate affiancano la Pubblica Amministrazione, i Liberi Professionisti e le Aziende nel semplificare i processi e migliorare i servizi

Soluzioni e Servizi
Tecnologia e conoscenza sono le nostre passioni e il modo con cui siamo sempre riusciti a rispondere alle richieste di un mercato in continua evoluzione
 
Notizia

Adottato il Decreto Ministeriale sulla protezione temporanea dei profughi ucraini

Tutte le indicazioni per gli ufficiali di anagrafe degli Enti Locali dopo l'approvazione del Dpcm firmato il 29 marzo dal Presidente del Consiglio, Mario Draghi.

È stato adottato il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 28 marzo 2022 che ha dato attuazione alla decisione di esecuzione (UE) 2022/382 in data 4 marzo 2022 del Consiglio dell’Unione Europea relativa allo strumento della 'protezione temporanea' per fronteggiare l’emergenza derivante dal conflitto in Ucraina.

Come riportato nel volume novità di Maggioli Editore 'Stranieri e Comunitari' aggiornato con il DPCM del 28/3/2022 protezione temporanea dei cittadini ucraini, è previsto un permesso di soggiorno della durata di un anno, prorogabile di sei mesi più altri sei, per un massimo di un altro anno, che può essere richiesto in Questura e dà l’accesso all’assistenza sanitaria, al mercato del lavoro e allo studio. 

Si riportano di seguito i passaggi fondamentali.

 

 

Il decreto stabilisce che la protezione temporanea si applica:

a). ai cittadini ucraini residenti in Ucraina prima del 24 febbraio 2022;

b). agli apolidi e ai cittadini di paesi terzi diversi dall’Ucraina che erano beneficiari in Ucraina di protezione Internazionale o di protezione nazionale equivalente prima del 24 febbraio 2022;

c). ai familiari delle persone indicate nelle precedenti lettere a) e b); per familiari si intendono il coniuge o il partner che abbia una relazione stabile con l’interessato; i figli minori, anche del coniuge, non sposati; i parenti corrispondenti alle categorie di cui alle lettere c) e d) dell’articolo 29, comma 1, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, conviventi e appartenenti allo stesso nucleo familiare;

d). agli apolidi e ai cittadini di paesi terzi diversi dall’Ucraina che soggiornavano in Ucraina prima del 24 febbraio 2022 sulla base di un permesso di soggiorno permanente rilasciato dalla autorità ucraine e che non possono fare ritorno in condizioni sicure e stabili nel proprio paese di origine.

 

07 aprile 2022
Posted: 07/04/2022 10:04:16 by | with 0 comments

Continua a leggere

Notizia

Soluzione per il monitoraggio ed il controllo del traffico: l'Autosc@n in Provincia di Cuneo.

In Provincia di Cuneo, si rinnova il monitoraggio ed il controllo del traffico presso Canale; il Comune ha infatti deciso di dotarsi della soluzione del Gruppo Maggioli.

01 febbraio 2023
Rassegna Stampa

Comune di Ferrara. Digitalizzazione e nuovo Sportello Telematico Polifunzionale: un passo importante verso semplificazione, velocità delle risposte e qualità dei servizi.

Il 13 febbraio si inaugura il nuovo Sportello Telematico Polifunzionale per l'invio online delle pratiche e servizi web in edilizia con 110mila istanze in conversione: oggi la presentazione con oltre 300 professionisti e ordini professionali.

30 gennaio 2023
Evento

Police Winter Forum 2023

Riva del Garda (TN) - Grand Hotel Liberty

La sicurezza delle città al centro del Police Winter Forum 2023: giunto alla 14^ edizione, l’appuntamento annuale per Comandanti di Polizia Locale ed amministratori dei Comuni per confrontarsi su un tema di grande attualità

22 gennaio 2023
Notizia

Premio “Innovatori Responsabili” 2022, il Gruppo Maggioli 1° classificato per la categoria “Conoscenza e Saperi”

Un importante riconoscimento regionale per il progetto ‘Greennovation – Hackathon’ che ha visto protagonisti gli Istituti professionali “L. Einaudi” di Viserba e Tecnico Commerciale “R. Molari” di Santarcangelo e il Gruppo Maggioli, in una sfida che ha coinvolto anche altre realtà del territorio.

14 gennaio 2023