Il Mondo Maggioli


Le nostre attività integrate affiancano la Pubblica Amministrazione, i Liberi Professionisti e le Aziende nel semplificare i processi e migliorare i servizi

Soluzioni e Servizi
Tecnologia e conoscenza sono le nostre passioni e il modo con cui siamo sempre riusciti a rispondere alle richieste di un mercato in continua evoluzione
 
Notizia

Adottato il Decreto Ministeriale sulla protezione temporanea dei profughi ucraini

Tutte le indicazioni per gli ufficiali di anagrafe degli Enti Locali dopo l'approvazione del Dpcm firmato il 29 marzo dal Presidente del Consiglio, Mario Draghi.

È stato adottato il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 28 marzo 2022 che ha dato attuazione alla decisione di esecuzione (UE) 2022/382 in data 4 marzo 2022 del Consiglio dell’Unione Europea relativa allo strumento della 'protezione temporanea' per fronteggiare l’emergenza derivante dal conflitto in Ucraina.

Come riportato nel volume novità di Maggioli Editore 'Stranieri e Comunitari' aggiornato con il DPCM del 28/3/2022 protezione temporanea dei cittadini ucraini, è previsto un permesso di soggiorno della durata di un anno, prorogabile di sei mesi più altri sei, per un massimo di un altro anno, che può essere richiesto in Questura e dà l’accesso all’assistenza sanitaria, al mercato del lavoro e allo studio. 

Si riportano di seguito i passaggi fondamentali.

 

 

Il decreto stabilisce che la protezione temporanea si applica:

a). ai cittadini ucraini residenti in Ucraina prima del 24 febbraio 2022;

b). agli apolidi e ai cittadini di paesi terzi diversi dall’Ucraina che erano beneficiari in Ucraina di protezione Internazionale o di protezione nazionale equivalente prima del 24 febbraio 2022;

c). ai familiari delle persone indicate nelle precedenti lettere a) e b); per familiari si intendono il coniuge o il partner che abbia una relazione stabile con l’interessato; i figli minori, anche del coniuge, non sposati; i parenti corrispondenti alle categorie di cui alle lettere c) e d) dell’articolo 29, comma 1, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, conviventi e appartenenti allo stesso nucleo familiare;

d). agli apolidi e ai cittadini di paesi terzi diversi dall’Ucraina che soggiornavano in Ucraina prima del 24 febbraio 2022 sulla base di un permesso di soggiorno permanente rilasciato dalla autorità ucraine e che non possono fare ritorno in condizioni sicure e stabili nel proprio paese di origine.

 

07 aprile 2022
Posted: 07/04/2022 10:04:16 by | with 0 comments

Continua a leggere

Comunicato stampa

È online il nuovo ‘LeggiOggi’, il portale di approfondimento su Fisco, Welfare, Pensioni e Concorsi di Maggioli Editore

Il primo traguardo di un progetto più ampio dedicato alle piattaforme di servizi online verticali Maggioli, frutto di un’evoluzione contenutistica e stilistica supportata da Hibo, società del Gruppo.

05 ottobre 2022
Comunicato stampa

E015, l’ecosistema digitale per la cooperazione virtuosa tra pubblico e privato festeggia 10 anni

Il 4 ottobre l’evento dedicato all’Ecosistema Digitale E015, promosso da Regione Lombardia e Associazioni imprenditoriali, con il coordinamento scientifico di Cefriel ed il Gruppo Maggioli in qualità di partner tecnologico

04 ottobre 2022
Notizia

Sostenibilità e il contributo del digitale

L’impegno del Gruppo Maggioli per creare valore oltre il business

03 ottobre 2022
Rassegna Stampa

Un progetto di intelligenza artificiale per riconoscere su Twitter i feed di odio politico

Premiati i giovani partecipanti al Bootcamp organizzato dal Gruppo Maggioli e l’’ITC “Rino Molari” di Santarcangelo di Romagna

02 ottobre 2022