Il Mondo Maggioli


Le nostre attività integrate affiancano la Pubblica Amministrazione, i Liberi Professionisti e le Aziende nel semplificare i processi e migliorare i servizi

Informatica MAG / Focus

Gli impianti di illuminazione pubblica diventano 'smart'

In molti Comuni sono in corso attività progettuali per rinnovare gli impianti di illuminazione con gli obiettivi della messa in sicurezza delle linee elettriche e dei pali, del risparmio energetico e della maggior luminosità nel territorio

Gli affidatari della realizzazione di questi progetti, quasi sempre pluriennali, puntano a centrare gli obiettivi del Comune e, al tempo stesso, ad ottimizzare le prestazioni dell’impianto per ridurre drasticamente i costi operativi e di consumo. Non basta quindi sostituire le componenti fisiche dell’impianto (es. LED) ma vanno previsti interventi di innovazione per consentire al singolo lampione e/o al singolo quadro elettrico (a cui fanno capo molti lampioni) di interagire con una postazione informatica e adeguare il proprio comportamento alle istruzioni ricevute, in altre parole diventare intelligenti, smart.

Efficienza energetica, diagnostica puntuale, gestione dei profili luminosi e manutenzione preventiva sono i principali risultati che si ottengono dall’innovazione.

A questi possono aggiungersi l’attivazione di servizi di Smart City tramite ulteriori dispositivi installati sul territorio e governati dallo stesso sistema di gestione dell’impianto di illuminazione pubblica. Non stiamo parlando di un sistema astratto, ma di una vera e propria soluzione ampiamente utilizzata sul territorio nazionale e progettata da APKAPPA società del Gruppo Maggioli: si chiama LUMINIBUS, software web-based e responsive, fruibile in modalità Cloud, realizzato con tecnologie informatiche di ultima generazione e consente di raggiungere facilmente questi risultati grazie alla sua architettura estremamente intuitiva e flessibile, basata su standard tecnologici aperti che ne consentono l’uso senza imporre condizioni particolari: LUMINIBUS telegestisce quadri elettrici, lampade a scarica e LED e permette, anche, di attivare articolati progetti di Smart City.

Obiettivi diversi in funzione dei risultati attesi. LUMINIBUS sposa in pieno gli obiettivi progettuali del gestore perché si adatta alle scelte organizzative ed al contesto. Infatti, LUMINIBUS può essere installato in ogni lampione con il dispositivo già programmato con profili luminosi e dare così già un ottimo risultato in termini di riduzione dei consumi e quindi dei costi. E, anche in tempi diversi, può essere completato con la telegestione, mettendo in comunicazione i lampioni con un centro servizi.

14 luglio 2021
Posted: 14/07/2021 11:57:07 by | with 0 comments

Continua a leggere

Rassegna Stampa

Alla trasformazione digitale serve la collaborazione: il ruolo dell'Ufficio Risorse Umane, dell'ICT e del board aziendale

Intervista a Cristiano Boscato, Vicepresidente di Injenia, azienda del Gruppo Maggioli che propone soluzioni informatiche innovative per la trasformazione digitale del business
27 luglio 2021
Notizia

Il Comune di Chiavenna esternalizza il servizio di gestione delle infrazioni al Codice della Strada

Tutto sarà reso possibile da Concilia Service 4.0, il servizio per la gestione digitale esternalizzata delle violazioni al Codice della strada ed extra Codice della Strada
26 luglio 2021
Notizia

Le architetture di Perugino. Apre a Palazzo Ducale di Urbino la mostra, curata da Vittorio Sgarbi, dedicata al maestro di Raffaello

Il percorso narrativo è arricchito da contributi video e catalogo scientifico edito da Maggioli Cultura.

19 luglio 2021