Il Mondo Maggioli


Le nostre attività integrate affiancano la Pubblica Amministrazione, i Liberi Professionisti e le Aziende nel semplificare i processi e migliorare i servizi

Soluzioni e Servizi
Tecnologia e conoscenza sono le nostre passioni e il modo con cui siamo sempre riusciti a rispondere alle richieste di un mercato in continua evoluzione
 
Informatica MAG / Editoriale

Trasformazione Digitale: cosa cambia dal primo marzo 2021

Da oggi il Magazine si rinnova per essere sempre più al passo con i tempi e diventa “Informatica MAG”. Si presenta con una nuova veste grafica, completamente rinnovata, più accattivante e al tempo stesso più fruibile. Ovviamente, rimangono i “contenuti” anzi, saranno arricchiti, restando fedeli alla nostra linea editoriale, che e quella di offrire e garantire un’informazione documentata e sempre più ricca di spunti di riflessione.

Oggi vediamo cosa cambia dal 1 marzo 2021 relativamente a SPID, PagoPA ed App IO. Gli Enti locali dovevano attivare entro il 28 febbraio 2021 l’integrazione dei propri sistemi informativi con l’accesso esclusivo attraverso l’utilizzo di SPID e CIE, la riscossione elettronica delle proprie entrate integrando la piattaforma PagoPA nei sistemi di incasso, l’avvio dei progetti di trasformazione digitale per rendere disponibili i servizi tramite l’App IO.

Attivita importanti per sviluppare quelle misure dirette ad innovare digitalmente il rapporto con i cittadini e le imprese semplificando loro l’interazione con la Pubblica Amministrazione e riducendo il digital divide. La spinta decisiva a l’interesse verso sempre una maggiore digitalizzazione del nostro Paese trova riscontro nelle risorse messe a disposizione pari a 43 milioni di euro che saranno erogate ai Comuni che hanno fatto domanda accedendo al Fondo per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione.

Il contributo spetta infatti a coloro che integreranno i servizi con SPID, a chi offrirà servizi tramite l’App IO e a chi favorirà i pagamenti tramite PagoPA. In particolare evidenziamo che entro il 28 febbraio 2021 i sistemi di incasso degli Enti Locali, gestori di servizi pubblici e società a controllo pubblico dovrebbero essere stati integrati con la piattaforma dei pagamenti PagoPA: con la stessa decorrenza, i PSP (Prestatori di servizi di pagamento) devono utilizzare esclusivamente tale piattaforma, cui saranno obbligati ad aderire, per indirizzare i pagamenti dovuti dai cittadini verso gli enti pubblici.

Favorire la progressiva riduzione del contante e digitalizzare il pagamento dei servizi pubblici, garantisce vantaggi non solo per le pubbliche amministrazioni ma anche e soprattutto per i cittadini.
Infatti possono essere pagati tributi, tasse, rette, quote associative, utenze, bolli e qualsiasi altro tipo di pagamento verso la PA, ma anche verso altri soggetti, come le aziende a partecipazione pubblica, le ASL, le scuole e le università.

Numerosi sono i vantaggi anche per gli enti creditori e cioè per le pubbliche amministrazioni, per i gestori di servizi pubblici, comprese le società quotate, in relazione ai servizi di pubblico interesse nonché per le società a controllo pubblico: tutti questi soggetti possono beneficiare di una gestione centralizzata dei pagamenti, risparmiando sui costi di gestione, e controllare e monitorare in tempo reale tutti gli incassi, riconciliando in maniera automatica il pagamento ricevuto con la posizione debitoria del cittadino e ottenendo l’incasso delle somme direttamente sul conto di tesoreria il giorno successivo all’avvenuto pagamento.

Angelo Bianchi
Direttore Operativo
Gruppo Maggioli

21 febbraio 2021
Posted: 21/02/2021 17:15:10 by | with 0 comments

Continua a leggere

Notizia

Il Piano Triennale per l'Informatica 2024-2026: fondamentale la cybersecurity per una digitalizzazione sicura della Pubblica Amministrazione

Il Piano Triennale per l'Informatica rappresenta una guida chiave per l'evoluzione dei servizi digitali in Italia. Nell'ambito di un'ampia strategia di aggiornamento, il piano si allinea agli obiettivi del PNRR e pone una significativa attenzione al tema della cybersecurity, dedicando un intero capitolo alla sicurezza informatica.

27 febbraio 2024
Rassegna stampa

Al Comune di Poggibonsi è online il nuovo sito web

Contenuti e veste grafica rinnovati e adeguati alle disposizione AgID. Un progetto del Gruppo Maggioli, finanziato dal PNRR Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

19 febbraio 2024
Rassegna stampa

Intelligenza artificiale, applicazioni cruciali per assistenza, diagnostica e monitoraggio

Salute, intelligenza artificiale e digitalizzazione: le aziende italiane rappresentano un’eccellenza internazionale, punta avanzata della ricerca e sviluppo in questo settore. Insieme ad altre realtà del settore il Gruppo Maggioli si è confrontato nel laboratorio della Winter School 2024 che si è tenuta a Cernobbio.
13 febbraio 2024
Notizia

Maggioli tra le principali software house in Italia

Nella classifica italiana “Top 100 Software e servizi IT per la Pubblica Amministrazione”, stilata dalla rivista Data Manager, si conferma l'8° posizione del Gruppo Maggioli tra i principali leader di settore.
09 febbraio 2024